Tuesday September 29 2020
25 Ottobre 2012

Cavoli nostri! Uscita didattica a "La Cavolaia"

Giovedì 25 ottobre le tre Terze medie hanno effettuato un’uscita didattica presso la fattoria del Cottolengo di Feletto Canavese.
Si è trattato di un’esperienza positiva che ha avuto numerose finalità educative:
– educare i giovani a una sana alimentazione e a un consumo consapevole attraverso la comprensione delle relazioni esistenti tra tecniche produttive, qualità delle produzioni, tutela della salute e dell’ambiente;
– far crescere l’attenzione per l’agricoltura a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili;
– valorizzare il rapporto città-campagna, avvicinando il consumatore ai valori culturali, storici, ambientali, produttivi del mondo rurale;
– favorire la conoscenza della storia locale e delle tradizioni legate ai cicli stagionali;
– educare all’uso dei sensi come strumenti di valutazione della qualità;
– conoscere e confrontarsi con le persone disabili che abitano e lavorano in fattoria; in particolare hanno provato a dialogare con Sergio: persona molto intelligente che è sordo-muta-cieca !!

Ma l’esperienza non si è conclusa con l’uscita: per stimolare gli alunni alla riflessione del consumo critico, la cooperativa dal pittoresco nome di “Cavoli Nostri” realizzerà un concorso di temi e disegni su: “Come cavolo devo fare”.

I temi e disegni dovranno avere come contenuto il cibo, il rispetto della terra e dello svantaggio sociale (disabilità). I temi e i disegni provenienti dalle diverse classi verranno valutati da una commissione formata da esperti in agricoltura e agricoltura sociale. Il tema ed il disegno più bello saranno premiati con una cassetta di frutta e verdura della cooperativa”.

fonte: prof. Andrea Olivazzo

Share this:
Tags:
Vai alla barra degli strumenti