Sunday October 25 2020
11 Novembre 2012

L'ex allievo Davide Boi riporta la musica tra i banchi di scuola

La grande mancanza spesso rimproverata al sistema scolastico italiano è l’assenza di ore dedicate alla storia della musica nel liceo. Una disciplina che viene erroneamente considerata di un livello inferiore rispetto a rispettabili materie del calibro di letteratura e storia dell’arte. Valsalice da anni tenta di ricavare nell’offerta formativa piccoli spazi per promuovere negli allievi il gusto per la musica classica e per sottolineare le relazioni con le altre espressioni artistiche e letterarie.

E’ proprio in questa prospettiva che la prof.ssa Cara, docenti di letteratura inglese, ha colto la disponibilità di un nostro ex allievo, Davide Boi (maturità 2010-2011, classe 5 scientifico C), che vanta un diploma di composizione e direzione al Conservatorio, ad impegnarsi ad offrire brevi moduli diadttiici che tentino di compensare il vuoto culturale lasciato dall’organizzazione curriculare.

Davide Boi, ex allievo maturità 2011

L’iniziativa sarà attuanta in alcune ore messe a disposizione dalla prof.ssa Cara e da alcuni altri docenti di materie letterarie e coinvolgerà alcune classi del triennio classico e scientifico. Davide cercherà di avviare gli studenti ad un graduale approccio con la storia della musica partendo dalle origini, dalla genesi della musica. Si valuterà poi la possibilità di costruire un percorso articolato su più anni e più organico, anche alla luce di questa ed altre esperienze già attuate in passato.

L’intento di questo “corso accelerato” (non può essere definito altrimenti) è di mettere in atto una rivalutazione del ruolo fondamentale che la musica ha ricoperto nel corso della storia. Alla fine del percorso gli studenti saranno in possesso di un ulteriore argomento di competenza, che permetterà loro un confronto culturale interdisciplinare altrimenti impossibile. Tutti sembrano apprezzare questa iniziativa sin dal primo impatto, nonostante si tratti di un ambito relativamente sconosciuto per la maggior parte degli allievi. Si tratta solo di un ennesimo esempio, in pieno stile salesiano, di attività creata dai giovani per i giovani.

Share this:
Tags:
Vai alla barra degli strumenti