Wednesday November 22 2017
6 aprile 2016

L'alloro dantesco della 2a classico A

Nuova didattica, dicono. Nuovi mezzi multimediali, aggiungono. Ma poi.

Poi dopo c’è il programma da finire, la corsa spalla a spalla con il tempo, l’ammonimento secondo cui tutto sommato la canonica lezione cattedratica è sempre la migliore.

E pensare che ci vogliono sette minuti. Mica poi tanti. Certo, figli di un guardarsi negli occhi, scambiarsi idee, comunicare il condiviso.

Sette minuti dura un pizzico di nuova didattica. Agile, bella, veloce. Attraente come il tema che vuole trattare. Un Dante 2.0 che si spoglia del Medioevo ed entra di prepotenza, come peraltro fanno i suoi versi, nell’odierno.

IMG_20160303_1504261 (1)

Un video, ideato, scritto, sceneggiato, interpretato e girato dai ragazzi della 2 Classico A. Tanto stupefacente che alla fine è volato fino a Ravenna, concorso multimediale indetto dall’associazione “Danteinrete” e dal titolo “Non v’ accorgete voi che noi siam vermi/ nati a formar l’angelica farfalla…?” (Pg X). 

Ed è arrivato secondo in Italia tra i tanti lavori presentati.

Grazie dunque a Lorenzo, Tiziana, Silvestro, Benedetta, Giorgio, Margherita, Rebecca, Allegra, Guglielmo, Stefano, Aurora, Cecilia, Andrea, Gloria, Alberto, Eva. E a Stefano Demarie e don Cip per la parte tecnica e di ripresa.

Con orgoglio il 19 ed il 20 aprile la 2 classico A andrà a Ravenna a ritirare il premio, emblema dell’impegno che Valsalice sta mettendo per interpretare in chiave didattica i nuovi strumenti e segno della presenza ancora vivissima del Liceo Classico nella nostra penisola.

Clicca qui per leggere la presentazione del video fatto dalla 2 classico A al termine delle riprese

A presto on line il video

Share this:
Tags: