Thursday October 17 2019
17 Marzo 2019

Le Terze Classico a casa di D’Annunzio

Nella piazzetta di fronte la Prioria la gente attende di entrare nella casa di Gabriele D’Annunzio. Lì a fianco c’è l’Auditorium con il “velivolo”, neologismo dannunziano, del volo su Vienna. Poco più su, inerpicandosi per la collina, il Mas della beffa di Buccari, il Mastio con la tomba del Vate e degli arditi di Fiume oltre alla nave Puglia, incastrata nella montagna secondo i desideri del poeta che più seppe tra l’Ottocento e il Novecento indirizzare i gusti dell’Italia appena nata.

E’ ormai una tradizione: per la decima volta le Terze Classico hanno affrontato il pellegrinaggio laico al Vittoriale, la casa di Gabriele D’Annunzio donata ai posteri, simbolo stesso dell’arte e della vita del poeta. Un modo per leggere testi, approfondire aneddoti, immergersi nello spettacolo del lago di Garda e rivivere gli ultimi quindici anni dell’esistenza del poeta di Pescara. Primavera, sole, cultura, molti sorrisi. Il bello del viaggiare e ritrovare le parole condivise in classe. 

 

 

Share this:
Tags: