Sunday April 18 2021
24 Ottobre 2013

Sabato insieme per famiglie: IO CI STO!

Image24543543Cari ragazzi e genitori,

dopo l’arricchente esperienza l’anno scorso a contatto con le associazioni di volontariato OUTSIDER del Cottolengo e BARTOLOMEO & C. di Porta Nuova, continua il nostro viaggio alla scoperta della SOLIDARIETÀ sotto la Mole.

Inauguriamo perciò l’iniziativa del “Sabato insieme” di quest’anno

[box]sabato 9 novembre[/box]

Image85445435

incontrando una realtà che non ha bisogno di presentazione e che in modo eminente da decenni onora la nostra città: il SERMIG.

Ecco il programma:

ore 9.30 – 11.30: visita dell’Arsenale della Pace focalizzandosi sul tema: SERMIG e FAMIGLIE

ore 12.00: possibilità di partecipare alla S. MESSA con la fraternità

ore 13: possibilità del PRANZO nel refettorio, servito dal centro a 10 €

 

Image456463

–        Ma io quella bandiera l’ho già vista!

–        Certo! Sfila spesso per le strade della nostra città

e la portano quasi sempre dei giovani.

–        Ma un ARSENALE può parlare di PACE?

–        Questo è un segreto del SERMIG: per loro la bontà è… 

–        SERMIG? Che parola strana!

–        Tutto ha un senso. È una sigla; per ora ti spiego l’ultima lettera, la G, con un loro bellissimo poster. Il resto lo scoprirai se verrai con me.

–        Beh, se è così… IO CI STO!

Vi aspettiamo numerosi!

  proff. Andrea Olivazzo e Pier Manzo

 

[box]“IO CI STO, io ci metto la faccia, ci metto la testa,

ci metto il mio cuore.”

Ernesto Olivero – fondatore del SERMIG[/box]

              

Image43534Il SERMIG si trova in P.zza Borgo Dora 61, Balôn di Porta palazzo.

Ricordo che sabato è giorno di mercato. Conviene parcheggiare in Lungo Dora Napoli o Firenze.

 

P.S. Per esigenze organizzative, ci è utile sapere almeno una settimana prima quanti si fermano a pranzo presso il SERMIG. Comunicatelo tramite i vostri figli o via mail a piersdb@hotmail.com.  

 

Il SERMIG gradisce sempre chi ricambia l’accoglienza portando qualcosa con cui provvedono a  bisognosi vicini e lontani: alimentari, medicinali, materiale igienico e scolastico. Allego il volantino delle loro richieste in specifico. Il costo del pranzo o l’offerta durante la messa costituiscono già un aiuto.

Share this:
Tags:
Vai alla barra degli strumenti