Thursday June 17 2021
10 Maggio 2021

La festa delle Medie di San Domenico Savio

Anche quest’anno siamo riusciti a festeggiare San Domenico Savio. E ci siamo riusciti alla grande!

Da lunga tradizione, i Salesiani di Piemonte e Valle d’Aosta organizzano una festa in onore del giovane santo che coinvolge tutte gli allievi delle scuole medie dell’Ispettoria, ma causa Covid l’anno scorso era stata rimandata e quest’anno rischiava di essere nuovamente annullata.

 

A cooperare alla gioia di circa 3000 ragazzi, lo scorso giovedì 6 maggio, sono venute le nuove tecnologie: eh sì, perché dalle 12 alle 13 tutte le case salesiane di Piemonte e Valle d’Aosta si sono collegate a un incontro su Zoom, il SDSQuiz (dove SDS sta per San Domenico Savio). Venti domande – alcune sulla vita del santo, altre su argomenti di cultura generale – nove secondi di tempo per ogni domanda e 166 classi che si sono sfidate all’ultimo…colpo di telecomando (per dare la risposta esatta)!

 

 

Vi dicevo che siamo riusciti a festeggiare alla grande Domenico Savio perché la classe vincitrice, che ha dominato su tutte le altre 165, è stata la nostra 1B!

 

 

Avreste dovuto vedere che esultanza quando, dopo il saluto finale dell’Ispettore, è stata dichiarata campione! Ma se non vi fidate, passate in segreteria o in presidenza: nelle orecchie di preside e segretarie sono ancora impressi i rimbombi del gran battere di piedi che si faceva al piano di sopra (per esultare stando ognuno al proprio banco)!

 

 

A dir la verità non ci è bastato vincere, abbiamo voluto lasciare il nostro marchio di qualità: nelle prime otto squadre classificate, quattro sono della nostra scuola…olè!

Ma la nostra giornata di festa era già iniziata alle 10 in punto, con una serie di attività formative e ludiche per entrare nel “DS mood”, l’atteggiamento di Domenico Savio: allegria sempre, fare bene il proprio dovere e fare del bene agli altri!

E abbiamo poi proseguito nel pomeriggio dove chi voleva – e sono stati tanti, circa 200 ragazzi – si è fermato per competere con gli altri compagni in quattro salesianissime sfide.

 

Sì, possiamo dire con certezza che San Domenico Savio è orgoglioso di noi, proprio come noi siamo fieri di lui e del suo averci mostrato che essere santi è qualcosa di realmente possibile, ma, soprattutto, facile!

 

 

 

Share this:
Vai alla barra degli strumenti